Damiano Carrara

Altro che pizza e mandolino, il Bel Paese ha una nuova icona da sfoggiare in giro per il mondo: Damiano Carrara! Classe 1985 e toscano DOC, inizia a lavorare come metalmeccanico (ebbene sì), ma si rende presto conto che la vita, per lui, ha in serbo sorprese ben più dolci: senza pensarci due volte abbandona cacciaviti e chiavi inglesi, prepara la valigia e si trasferisce prima a Dublino e poi in California, dove si fa le ossa lavorando in un ristorante. Nel 2011 il grande salto: apre Carrara Pastries a Moorpark, nella contea di Ventura, insieme al fratello Massimiliano, facendo letteralmente impazzire gli americani con le loro leccornie italian-style: pasticcini, torte, caffè, gelati, panini e squisitezze di ogni tipo decretano un successo al di là di ogni aspettativa, tanto che dopo pochi mesi viene inaugurata una seconda sede della pasticceria ad Agoura Hills, sempre in California. Nel 2015 Damiano inizia il percorso che lo porterà a diventare una vera e propria star, arrivando in finale nel talent Spring Baking Championship. Da lì in poi si aprono le porte della televisione americana, e nel 2016 passa al lato oscuro della forza diventando giudice in Halloween Baking Championship, Christmas Cookie Challenge, Guys Grocery Games, Bakers vs Fakers e Dessert Games. La bravura e il successo (e, perché no, pure gli splendidi occhi azzurri) lo riportano nel Bel Paese come giudice di Bake Off Italia, condotto da Benedetta Parodi, accanto a Clelia D’Onofrio ed Ernst Knam. Descritto da tutti come un lavoratore instancabile, i suoi impegni vanno ben oltre la cucina e il set televisivo: tra una cheesecake e l’altra ha trovato infatti il tempo di fondare la propria scuola di pasticceria, pubblicare due libri e aprire un business con i genitori. Quando si dice, unstoppable. La domanda da non fargli mai: «Pensi che la bellezza ti abbia aiutato ad avere successo?»

Programma con Damiano Carrara

Ricette di Damiano Carrara

Chef in Primo Piano